Ayurveda


CHE TU STIA BENE


Uno dei versi più belli della Chandogya Upanishad, tra i primi testi indiani di filosofia risalenti al settimo secolo a.C. proclama: "...la sottile sostanza di cui tutto è composto...questo sei tu...[tat tvam asi]" chiara allusione all'identità con l'Energia Universale, che non è fuori di te, ma dentro e intorno a te."


Riflessologia Plantare


"Il piede umano è un'opera d'arte e un capolavoro di ingegneria" 


Michelangelo Buonarrotti



Floriterapia


 ESSENZE FLOREALI


"La malattia non è una crudeltà in se stessa Ne tantomeno una punizione. È solo ed esclusivamente un correttivo, uno strumento del quale la nostra anima si serve per additarci i nostri errori, per impedirci di commettere sbagli più gravi, per evitarci di suscitare ombre e per rimetterci sulla via della verità e della luce, dalla quale non avremmo mai dovuto allontanarci."
(E. Bach)


Yoga


La pratica dello yoga è una trasformazione graduale, da uno sforzo pieno di sforzo allo sforzo senza sforzo, che minimizza lo sforzo fisico ed esalta le qualità dell’ intelligenza nell’osservazione e nell’attenzione, affinchè il sadhaka (il praticante) possa utilizzarle per penetrare il proprio obiettivo: l’aquisizione della conoscenza e dell’esperienza spirituale.

(B.K.S. Iyengar)
Hatha Yoga, Yoga Dinamico, Yoga Dolce, Nidra e Meditazione.